Tutina nera e cappotto cammello

tutina sexy scaldata da cappotto cammello
tutina sexy scaldata da cappotto cammello

Lui vi ha invitato per San Valentino a cena in un ristorante a sorpresa. Voi non  sapete cosa mettere e non conoscete il locale. Vorreste osare il lungo ma vi sembra troppo? Con una “tutina” non si sbaglia mai. La versione che abbiamo scelto tende all’elegante perché è  nera e scollata, quindi adatta a ogni serata e in ogni ambiente serale. E’ un elegante moderno e anche pratico. Vista la sua praticità, si può abbinare, per scaldare il tutto, un cappotto color cammello lineare, senza bottoni, con un ampio collo che può diventare quasi un cappuccio e che ci avvolge e ci scalda prima di scoprire (o farci scoprire da un uomo galante)spalle e décollété sexy! La catena dorata è già un elemento bijou, non aggiungete altro!  La pettinatura deve essere rigorosamente romantica (o una coda morbida oppure un mezzo raccolto al lato della nuca). E voi uomini diteci: vi piacerebbe una fidanzata vestita così quando la invitate a cena?

NON IMITATECI, COPIATECI!

LAURA

Tuta nera 91557095 – 39,99 euro http://bit.ly/16myZy0

Stivaletti neri 97742395 – 24,99 euro http://bit.ly/1tg7p9o

Totale = 64,98 euro

SILVIA

Tuta nera 91557095 – 39,99 http://bit.ly/16myZy0

Cappotto marrone 5737195 – 69,99 euro http://bit.ly/1vsiz2T

Stivaletti neri 97742395 – 24,99 euro http://bit.ly/1tg7p9o

Totale = 134,97 euro

5 thoughts on “Tutina nera e cappotto cammello

  1. Sempre molto interessanti i vostri look settimanali ormai sono diventati un appuntamento fisso ….. solo una cosa vorrei chiedere sempre se è possibile ….. fare più foto per vedere meglio i vari capi a 360° ….

    P.s. non sarebbe male un commento vostro sui look femminili ma anche maschili perchè no di sanremo … che ne pensate?

    KIsss

  2. perchè non avete pubblicato il mio commento? spero sia stato un errore altrimenti il vostro gesto è paragonabile ad essere scartato all’ingresso di un locale per gente snob senza alcun motivo che abbia un senso logico …

  3. chiedo venia per il messaggio di prima ho capito solo quando lo stavo inviando che il mio primo commento non era stato ancora moderato …. prego quindi di non considerare ne questo ne il mio precedente commento spero invece che pubblicherete il primo e che rispondiate grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *