Stomp al Brancaccio di Roma

Chi non conosce ormai il loro modo incredibile di suonare con oggetti che abbiamo in casa o che vediamo per strada? Dagli ormai famosi bidoni della spazzatura agli pneumatici, passando per lavandini,  cartelli stradali, scope e spazzoloni (con tanto di sabbia che contribuisce a creare un melodico fruscio) sono tornati a Roma gli STOMP. I ballerini-acrobati, percussionisti d’eccezione e anche attori del gruppo nato in Inghilterra nel 1991 dalla creatività di Luke Cresswell e Steve McNicholas e diventato famoso in tutto il mondo,  danno voce agli oggetti della vita quotidiana, dando loro una nuova dimensione, in uno spettacolo magico e anche divertente.

Silvia e Laura Squizzato con i famosi bidoni degli Stomp all’ingresso del Teatro Brancaccio di Roma in abiti Sandro Ferrone!

Due ore di ritmo puro, senza una trama che struttura lo spettacolo che però risulta solido e da godersi tutto d’un fiato. Preparatevi a battere le mani e a stupirvi per le melodie sinfoniche e le musiche rock, tutte create dal nulla e tutte così forti da sembrare di essere sempre eisstite.

STOMP,  sarà in scena a Roma al Teatro Brancaccio fino al 21 maggio , non perdetevelo!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *