Pasta pesto Day

Pasta Pesto Day…nella settimana , quella dal 19 al 25 novembre, dedicata alla cucina italiana nel mondo, è stata lanciata anche  l’iniziativa della regione Liguria e dei ristoranti aderenti che  ha permesso di gustare la specialità per cui la Liguria e Genova sono famosi nel mondo, facendo al tempo stesso solidarietà: per ogni piatto al pesto, 2 euro devoluti a Genova.

Nell’ambito di questa iniziativa, abbiamo partecipato alla serata  al Ristorante Vignal dove lo chef Aldo Orlandi ha proposto il pesto di Roberto Panizza, non solo con la pasta (e che pasta!…quella dell’azienda Fracasso con la sua agricoltura responsabile) ma anche con il riso (Carnaroli autentico di altissima qualità della Riserva Massimo) accostato ai gamberi.

Birra Mastino come aperitivo, per continuare con i vini Zao

Una serata gourmet , accompagnata dai vini….. e dalla piacevole e competente compagnia.

Portare a tavola dei prodotti di qualità e quindi più salutari è una passione –missione di sempre più imprenditori e Carlo Vischi è maestro nel riunirci a tavola per farli scoprire, riscoprire e apprezzare.

Brindisi iniziale a suon di birra, birra Mastino naturalmente!
Riso Carnaroli Autentico della Riserva San Massimo è un Riso unico che nasce in un’oasi di biodiversità nel parco del Ticino. Pasta Fracasso, con germe vivo e quindi con alto contenuto proteico

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *