La signora dello zoo di Varsavia

La signora zoo di Varsavia è un film elegante e raffinato che parla della seconda guerra mondiale da un punto di vista insolito: lo zoo di Varsavia.

Il film, tratto dal libro di Diane Ackerman Gli ebrei dello zoo di Varsavia è ispirato alla storia vera  di Antonina Zabinska e suo marito Jan, direttore dello zoo, che nel 1939 aiutarono centinaia di ebrei perseguitati dai nazisti durante l’invasione della Polonia.

Nella trama di questo bel film c’è l’amore che si declina in varie forme: in attaccamento per la propria famiglia in primis,  ma anche in solidarietà verso gli altri; c’è la passione per gli animali, l’assurdità e la violenza della guerra. Il tutto viene raccontato con garbo e persino delicatezza; anche tra gli invasori, violenti psicologicamente e fisicamente per lo più,  c’è chi mantiene un minimo di “umanità”, almeno alla fine.

Tutto progressivamente viene distrutto attorno alla protagonista femminile, interpretata dalla azzeccatissima Jessica Chastain, ma eroicamente lei tenta di preservare la scintilla di bontà dell’animo umano.

 

Un film da non perdere, in arrivo nelle sale italiane il 16 novembre.

Eccoci all’anteprima romana organizzata da Itale20 di Antonio Flamini

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

One thought on “La signora dello zoo di Varsavia

  1. Amo questo genere di film, sono racconti di vita reale nei momenti drammatici della seconda guerra mondiale. Sono film educativi e andrebbero visti nelle scuole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *