Il pomo della discordia, la commedia di Carlo Buccirosso: un titolo classico per una commedia dai temi moderni.

Scritto diretto e recitato magistralmente da Carlo Buccirosso , Il pomo della discordia è una commedia brillante, ben architettata, ricca di battute e molto moderna. Il pomo della discordia infatti non è come nella mitologia il frutto d’ oro gettato tra gli dei al banchetto dove Iris, la dea della discordia, non era stata invitata, ma il pomo d’ Adamo di Achille, il ragazzo di cui si festeggia il compleanno in famiglia con una festa a sorpresa. Lui, che da anni indossa  solo maglioni a collo alto per nascondere questo particolare fisico  troppo maschile per l’ animo di un gay. In casa lo sanno tutti, la madre Angela e la sorella Francesca lo sostengono; il capofamiglia, il notaio Nicola Tramontano, invece, lo intuisce ma non lo ammette e non lo approva. Con tutte le conseguenze del caso: il fidanzato di Achille frequenta la casa spacciandosi per il fidanzato della sorella e alla festa di compleanno viene invitata Sara, la  prima e unica fidanzata del liceo di Achille che verrà sottoposta a molte domande. Ma ci sono anche Manuel, che viene vestito da donna e il vicino di casa, l’architetto omosessuale che sembra avere una simpatia per Achille e Marianna Formisano psicologa e amica di famiglia che cerca di intervenire sempre per rettificare le reazioni del notaio. Il padre è circondato da persone “ diverse” , con identità sessuali che lo confondono, che rifiuta prima e che poi cerca di capire, unico a resistere alla modernità e alla confusione dei tempi moderni, mentre per tutti gli altri risulta tutto così naturale.
Lo spettacolo ha molto ritmo, con battute incalzanti, continue sorprese, inserti di danza e canzoni. Carlo Buccirosso e Maria Nazionale eccezionali e bravi tutti gli attori.

Il Pomo della discordia, un titolo mitologico per una commedia moderna, perfetta come un classico: un teatro come lo vorremmo sempre vedere!Alla sala Umberto a Roma fino al 4 febbraio.

Il POMO DELLA DISCORDIA
Con MARIA NAZIONALE
e con (in ordine di apparizione)
MOONICA ASSANTE DI TATISSO
GIORDANO BASSETTI
CLAUDIA FEDERICA PETRELLA
ELVIRA ZINGONE
MATTEO TUGNOLI
MAUR DE PALMA
PEPPE MIALE
FIORELLA ZULLO
E con la partecipazione di GINO MONTELEONE

SCRITTO E DIRETTO DA CARLO BUCCIROSSO

Si ringrazia l’ ufficio stampa Silvia Signorelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *