Colin Firth è un navigatore solitario in “Il mistero di Donald C.”

Il mistero di Donald C. (titolo originale The Mercy), il nuovo film  del regista premio Oscar James Marsh  arriva in Italia il 5 aprile e racconta la storia vera  del piccolo imprenditore americano, nonché velista dilettante Donald Crowhurst che nel 1968 partecipò alla regata in solitaria intorno al mondo e senza scalo organizzata dal Sunday Times. Ad attirarlo il denaro messo in palio e l’illusione di diventare famoso, venendo ricordato come la prima persona nella storia ad aver circumnavigato il globo in solitaria senza soste. Donald si fa costruire una barca appositamente, ma parte quando ancora questa barca non ancora perfettamente pronta.

Il finale, anche per chi, soprattutto in Italia, non conosce questa storia, all’epoca su tutti i giornali, è quasi scontato ma non vogliamo anticiparvela nei particolari.

Durante tutto il film sorge spontanea una domanda: che senso ha seguire per quasi due ore un solitario velista alle prese con un mare arrabbiato e  tutti i problemi di una barca “sgarrupata” se il senso di questa missione non  appassiona, visto che questo padre di famiglia non compirà un’azione né incredibile né il alcun modo eroica?

Gli attori sono tutti bravi, il film è ben costruito nel suo racconto, ma di misterioso vediamo poco in un’avventura che lascia inutile dolore attorno. Anche se Donald sfida sfida il mare, anche se cerca di dare una svolta alla sua vita, la storia racconta di un dramma personale già scritto e decisamente senza senso. Perché raccontare questa vicenda, coinvolgere un regista e due attori premi oscar per una storia che non appassiona e che di misterioso ha veramente poco?

 

 

Cast: Colin Firth, Rachel Weisz, David Thewlis, Jonathan Bailey, Sebastian Armesto, Adrian Schiller, Mark Gatiss, Genevieve Gaunt, Andrew Buchan, Ken Stott, Oliver Maltman, Simon McBurney.

Dal 5 aprile al cinema.

One thought on “Colin Firth è un navigatore solitario in “Il mistero di Donald C.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *